_comunicato #72
29 Gennaio 2007
Titolo di godimento delle case milanesi (Inquilini e Proprietari)
Locazione: 195.000 alloggi pari al 33% del totale degli alloggi occupati da residenti (nel censimento del 1971 erano il 71,7%). Di cui:
- 71.500 (12,1% sul totale degli alloggi occupati) di Edilizia Residenziale Pubblica: 41.500 di proprietÓ Aler, 21.000 del Comune di Milano, 9.000 di altri Enti (Demanio comunale, Regione, istituzioni assistenziali). Quasi tutti gli alloggi ERP erano gestiti fino al 2002 da Iacp-Aler: in quell'anno il Comune affid˛ a tre societÓ private - Romeo, Gefi, Real Estate - la gestione dei 30.000 alloggi di sua proprietÓ e di proprietÓ di altri Enti. L'Aler denuncia che 2.500 alloggi di sua proprietÓ sono occupati abusivamente e 1.200 sono oggetto di riqualificazione (ristrutturazione).
- 123.500 (21% sul totale degli alloggi occupati) di proprietÓ privata: 58.000 in mano a persone fisiche, 65.500 in mano a persone giuridiche (Enti e SocietÓ).
ProprietÓ: 395.000 alloggi pari al 66.9% del totale degli alloggi occupati suddivisi in:
- Condominii
- Case unifamiliari
- Cooperative pro-indiviso*

Chi ha costruito le case milanesi
Edilizia libera: 442.000 alloggi (68% del totale degli alloggi, occupati e non occupati).
Edilizia residenziale pubblica: 74.750 alloggi (11,5%. La differenza sia in valore assoluto sia in valore percentuale rispetto al numero di alloggi ERP attuali Ŕ dovuta al fatto che sono stati alienati in questi ultimi anni oltre 3.000 alloggi).
Edilizia cooperativistica: 133.000 alloggi (20,5%).
Chi possiede le case milanesi
ProprietÓ pubblica (Comune, Aler, Regioni, Enti): 71.500 alloggi (11% del totale degli alloggi, occupati e non).
ProprietÓ privata: 578.500 alloggi (89% del totale degli alloggi occupati non). Di questi 433.500 (75%) Ŕ in mano a persone fisiche e condominii, 144.500 a societÓ, enti, cooperative pro-indiviso*.

* Le cooperative pro-indiviso si differenziano dai condominii per un elemento sostanziale: i soci sono proprietari pro-quota dell'intero edificio (di cui occupano una parte) a differenza del cond˛mino che Ŕ proprietario pro-quota solo delle parti comuni e ovviamente proprietario totalmente dell'alloggio.

Le cifre sono arrotondate
Cifre e percentuali (es., alloggi di proprietÓ pubblica) sono state modificate
in presenza di dati certi.
ę 2007 Neuronica Creactive Machine - Neuronica S.r.l.